ASIA/INDONESIA - Anniversario della missione Camilliana a Flores

Rated: , 0 Comments
Total hits: 5
Posted on: 05/06/19
Maumere – “La Pasqua appena trascorsa è stata particolarmente sentita dalla popolazione cattolica e dai malati di Flores per l’eccezionale presenza della reliquia del cuore di San Camillo, giunta in Indonesia in occasione dei 10 anni di fondazione della missione Camilliana” racconta all’Agenzia Fides padre Luigi Galvani, missionario Camilliano impegnato da anni sull’isola indonesiana di Flores. L’Indonesia è il paese musulmano più popoloso al mondo. I cattolici sono solo il 5 per cento e il Venerdì Santo è stato celebrato come festività nazionale in tutto il paese. “Ciò per dare la possibilità ai cattolici di vivere più seriamente l’evento storico della Passione e Morte di Cristo e ai fedeli mussulmani di rispettare i valori della fede cattolica” spiega, raccontando la speciale devozione mostrata dalla popolazione.
“L’accoglienza e l’entusiasmo suscitati sono stati oltre ogni aspettativa. Le chiese che hanno avuto il privilegio di ospitare la reliquia di san Camillo, in quei pochi giorni, sono state meta di diverse centinaia di fedeli giunti anche da altre città e dai villaggi più remoti dell’isola. I momenti più toccanti sono stati quelli vissuti nei reparti dei tre ospedali della città dove la reliquia del Santo ha fatto breve sosta accanto al letto di ogni malato”, prosegue.
“Il cuore del Santo – sottolinea p. Galvani - sembrava infondere in ognuno di loro nuova fiducia e speranza di vita. Le soste nei reparti degli ospedali sembravano far rivivere le scene di carità vissute dal Santo, più di 400 anni fa, durante gli incontri con i suoi prediletti ‘signori e padroni’ negli ospedali di Roma e di varie città d’Italia.”
“Grazie a questo evento particolare e al lavoro pastorale dei missionari Camilliani - hanno affermato alcuni medici e infermiere indonesiani cattolici - ci sentiamo ora più innamorati del carisma di carità di San Camillo, che vedeva nel malato la presenza stessa di Gesù e suggeriva di essere come Gesù quando li serviamo”.


>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment

Login


Username:
Password:

forgotten password?