ASIA/BANGLADESH - Il Cardinale D'Rozario ai fedeli in Sri Lanka: "Siamo accanto a voi"

Rated: , 0 Comments
Total hits: 3
Posted on: 05/06/19
Dacca - "Vi assicuriamo che siamo uniti con tutti voi nelle sofferenze, nei dolori e nelle difficoltà che state affrontando. Preghiamo per tutti coloro che hanno perso la vita, per coloro che sono stati feriti e per le famiglie delle vittime": lo scrive il Cardinale Patrick D'Rozario, Arcivescovo di Dacca, in una nota inviata, a nome della Conferenza Episcopale del Bangladesh, a mons. Winston S. Fernando, Vescovo di Badulla e presidente della Conferenza episcopale dello Sri Lanka. Nella nota, pervenuta all'Agenzia Fides, la Chiesa in Bangladesh esprime "sincera solidarietà e vicinanza a tutta la popolazione dello Sri Lanka, alla Chiesa cattolica e a tutte le vittime del tragico attacco di Pasqua". Il Cardinale D'Rozario, che è Presidente della Conferenza Episcopale del Bangladesh, afferma: "Tutta la comunità cattolica in Bangladesh è scioccata e continua a soffrire per per la perdita di tante vite umane. Non abbiamo parole per esprimere i nostri sentimenti. Preghiamo anche per la conversione di coloro che hanno causato tale violenza disumana e attentato alla pace della società sia a livello locale che globale. Ancora una volta vi assicuriamo, in questi tempi difficili, sostegno e solidarietà, con pensieri e preghiere. Possano gioia, speranza e coraggio, dono della Pasqua, trionfare nel mondo", conclude la lettera giunta a Fides.
Anche i leader religiosi cristiani protestanti del Bangladesh hanno anche espresso solidarietà verso la Chiesa in Sri Lanka. Il Reverendo Martha Das, Segretario dello "United Forum of Churches" in Bangladesh, afferma in un messaggio: "Siamo molto addolorati per l'attacco ai cristiani nello Sri Lanka durante la messa di Pasqua. Abbiamo condannato con forza questa uccisione disumana. Come seguaci di Cristo, deploriamo questi massacri che distruggono la pace e ribadiamo il nostro supporto per la pace, l'armonia e la tolleranza". "Ogni religione - continua il testo - incoraggia a costruire la pace. Diamo un esempio alle nuove generazioni, contribuendo a una via per la pace, l'armonia, la non violenza e l'amore".
Dopo gli attacchi in Sri Lanka, anche le Chiese in Bangladesh sono in stato di massima allerta. Gli edifici sono sorvegliati dalla polizia e gruppi di volontari cattolici collaborano nel gestire la sicurezza e i controlli.


>>

Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment

Login


Username:
Password:

forgotten password?